Giardino perfetto
anche con gli animali in casa

Spesso chi ha animali in casa rinuncia ad avere un bel giardino curato poiché teme che l’adorato amico, che sia cane o gatto o altro animale domestico, possa dilettarsi nella distruzione delle piante, nel radere al suolo le aiuole fiorite, nel rovesciare i vasi o nello scavare buche nel prato.
Ma dobbiamo ammettere che non è sempre così.
Anzi: per i nostri amici animali uno spazio aperto a disposizione nell’ambito dell’abitazione è una vera e propria fortuna! Quindi non dobbiamo per forza privarli di questo angolo di natura e libertà.
Ma allo stesso tempo non dobbiamo impazzire cercando di avere un giardino sempre impeccabile, perfetto come quelli delle riviste.

cane in giardino

Cerchiamo piuttosto di unire le due esigenze, progettando uno spazio che tenga conto delle necessità sia nostre che dei nostri amici animali e del loro carattere, della loro indole: non tutti i cani o i gatti o qualsiasi altro animale si voglia, sono uguali fra loro e quindi dovremo porre l’attenzione su quelle che sono le peculiarità del nostro amico.

Un giardino a prova di cane.
Fra tutti gli animali domestici, il cane è quello che è maggiormente presente nelle nostre case e che sfrutta al massimo il giardino.
Altri animali hanno esigenze diverse che li portano o ad allontanarsi e quindi a non dare troppo rilievo all’ambiente del giardino, oppure sono di taglie tali da non essere particolarmente “pericolosi” – i gatti si allontanano facilmente da casa; criceti, coniglietti, ecc. non provocano chissà quali disastri e sono quindi generalmente abbastanza gestibili in relazione al giardino.
Con i cani è diverso. Dobbiamo sicuramente tenere conto delle loro qualità caratteriali e di quelle proprie della razza ed in base a queste informazioni regolarci di conseguenza.
Ad esempio, cosa possiamo fare con i cani che amano scavare?
Con gli scavatori il rischio maggiore è quello di ritrovarsi il giardino pieno di buche più o meno profonde. Ma non per questo dobbiamo rinunciare ad un bel prato curato: basterà adibire un’area dedicata ai “lavori di scavo” del vostro cane, con sabbia e giochini, in modo da stabilire quali siano gli spazi per ogni attività, umana o canina.

E con quelli che amano l’acqua?
Ci sono alcune razze che, con il caldo specialmente, vanno alla ricerca di acqua o luoghi freschi, motivo per cui spesso distruggono le aiuole – la terra innaffiata rimane più fresca.
Per questo si potrebbero creare delle piccole piscinette o laghetti, di dimensioni anche ridotte, che permettano comunque a questi cani amanti dell’acqua di trovarne sempre ed esclusivamente a loro disposizione.

gatto

Più in generale, di qualsiasi razza si tratti, bisogna ricordare che ai cani piace giocare e fare attività all’aria aperta stimolanti ed energetiche. Se non offriamo loro il modo di sfogare le loro energie ed il loro entusiasmo, sarà assai probabile che lo faranno di loro iniziativa sfruttando quello che trovano a disposizione: che siano gli arredi, i cespugli, i vasi, le piante, tutto può essere preso per un gioco.
La soluzione migliore è fornire al cane un modo alternativo di giocare e divertirsi, con giochi ed attività appositamente dedicate. A questo modo, soddisfatti i suoi bisogni, non sentirà la necessità di divertirsi con le vostre adorate piantine appena sbocciate o i vostri fiori appena dischiusi.

La regola magica allora è: se vogliamo che il nostro amico rispetti il nostro territorio, impariamo prima noi a rispettare lui e le sue esigenze.

Ti interessano i nostri prodotti? Vuoi assistenza o informazioni?
Clicca per chiamare adesso Chiama
oppure Invia la tua richiesta, verrai contattato al più presto.
info@ficola.it