Tendenze arredamento da esterno per il 2020
Tutte le novità

Abbiamo già visto in un altro articolo quali saranno le principali tendenze per l’allestimento del giardino per il 2020, che sono essenzialmente due: la riproduzione dell’ambiente tropicale e la riproduzione del riad marocchino.
Entrambe prevedono due diversi allestimenti, sia per quanto riguarda la scelta ed il posizionamento delle piante che per tutto ciò che concerne l’arredamento da esterno.
Vediamo quindi quali sono le principali tendenze per l’arredamento da esterno nel 2020 relativamente a queste due diverse proposte di stile.

Se si è scelto di allestire il proprio giardino seguendo il trend tropicale, allora anche l’arredamento si deve integrare a questo mood.
Si può dire che, in linea di massima, sia piuttosto facile: immerso totalmente nel verde lussureggiante dei tropici, l’unico arredamento consentito è ovviamente quello in legno.
Sedie, tavoli, tavolinetti, poltroncine, divani, chaise long, sdraio…tutto deve essere assolutamente in materiale naturale.
C’è inoltre un altro elemento di arredo da sfruttare in un habitat languido come quello tropicale, che è l’amaca: preziosissima soprattutto in caso di spazi ristretti, dove potrebbe essere difficile collocare un’area destinata unicamente al relax, l’amaca rispecchia l’atmosfera dell’ambiente tropicale ed il relax al 100% a contatto con la natura.

Per questo tipo di stile vi proponiamo ad esempio il nostro tavolo in pietra lavica Saint Raphael dai colori forti e brillanti e con particolari contrasti cromatici che renderanno il vostro giardino colorato e festoso nello stile "tropical"!

tavolo saint raphael

Vedi il tavolo

Nel caso in cui si sia scelto di ispirare l’allestimento del giardino allo stile marocchino, le soluzioni di arredo sono allora differenti.
Lo sfondo, il clima ed i colori sono totalmente diversi: si passa dalle atmosfere umide tropicali a quelle secche ed asciutte del deserto; dai colori liquidi e brillanti delle foreste tropicali a quelli accesi e luminosi del deserto.
Anche in questo caso l’arredo consigliato è ovviamente quello in legno, cioè quello più vicino agli elementi naturali.
Ma l’atmosfera marocchina offre anche grandi alternative in fatto di arredamento, la principale delle quali è quella di rinunciare al mobilio vero e proprio: si possono infatti collocare grandi tappeti da esterno su cui potersi sedere e sdraiare; allo stesso modo si possono sostituire sedie e poltrone con grandi cuscini e pouf.
Naturalmente, a rifinire il tutto, vanno prediletti i tessuti dalle fantasie orientaleggianti, dai colori brillanti e legati al deserto, alle spezie ed al fuoco, ovvero tutte le tonalità più accese ed intense del rosso, dell’arancio e del giallo.

Che ne pensate ad esempio di questo tavolo? Non vi ricorda proprio i colori del deserto?

tavolo ficola

Vedi Tavolo Colorado

Questa soluzione è anche stata proposta per ambienti esterni decisamente più piccoli del giardino, come balconi e terrazzi: il giusto tendaggio o drappeggio, l’uso di profumatori, incensi e candele profumate riporta alle atmosfere esotiche del deserto, anche laddove si disponga di poco spazio per collocare grandi piante esotiche come grandi cactus e fichi d’India. In loro sostituzione, nei piccoli ambienti esterni, sono consigliate le piante grasse, in tutte le loro infinite varietà.

lume orientale

Ti interessano i nostri prodotti? Vuoi assistenza o informazioni?
Clicca per chiamare adesso Chiama
oppure Invia la tua richiesta, verrai contattato al più presto.
info@ficola.it